Sharing is caring!

Le lampade a LED di nuova generazione.

Le nuove lampade al LED hanno equiparato nell’utilizzo la vecchia lampadina tradizionale.

Sicuramente avrete notato che la maggior parte dei produttori di lampade a LED, tendono a fare un corpo unico tra supporto (faretto o plafoniera) e i diodi ad immissione luminosa.

Questa caratteristica rende il supporto luminoso, non riparabile nel 90% dei casi.

La riparazione è tanto costosa da non valerne la pena, conseguenza per cui la soluzione è la SOSTITUZIONE.

Ma quando accadrà? Non si può sapere. E di certo, non tutte contemporaneamente.

I miei soldi - lampade a LED
I miei soldi

E se quella lampada fa parte della mia immagine? Del mio layout del negozio? Chi mi garantisce che tra alcuni anni ritrovo in commercio lo stesso prodotto? Ma poi, perché devo buttare un supporto ancora efficiente e utilizzabile?

NUOVE PRODUZIONI

Oggi alcune aziende di produzione hanno preso a cuore questo problema creando delle linee di produzione che rispondono a questa necessità.

Il mio consiglio, è di tener conto di questo problema e non farsi attirare solo da un risparmio immediato. Magari neanche tanto vero, scegliendo lampade che hanno come caratteristica primaria un costo più basso.

Oggi grazie ai modelli PAR 38 e AR 111, la semplice sostituzione della “lampadina”, come si faceva una volta non solo è possibile ma è tanto facile che non occorre l’ausilio dell’elettricista.

Lampade a LED - PAR 38
Lampade a LED – PAR 38
Lampade a LED - AR111
Lampade a LED – AR111

 

 

 

 

 

 

 

 

 

I modelli che presentano queste caratteristiche sono costituiti non più da un corpo integrato ed un trasformatore, ma da:

  • PLAFONE
  • LAMPADA
  • TRASFORMATORE

Lampade che consentono all’utilizzatore di non restare vincolato nella scelta della sorgente luminosa, ne ad un unico fornitore, tanto meno ad una tecnologia in particolare.

IN FUTURO

Quando dopo alcuni anni, sarà necessario sostituire le sorgenti luminose e tutte le garanzie saranno terminate, il cliente non sarà costretto a sostituire il plafone integrato (correndo  il rischio di trovarlo oramai fuori produzione), ma dovrà acquistare solo una normale lampada modello PAR 38 o AR 111. Che troverà normalmente in commercio e potendo oltretutto, scegliere la migliore tecnologia del momento.

Questa scelta, vi semplificherà la vita per il futuro utilizzo dei sistemi a led.

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *